Antonino Minissale si racconta

RIPORTIAMO QUI DI SEGUITO L'INTERVISTA RILASCIATA DALL'AUTORE ANTONINO MINISSALE ALL'EDITORE NEP, IN OCCASIONE DELLA PRESENTAZIONE DI "SQUADRA K - IL MONDO DEI GRIMM" ALL'EDIZIONE 2017 DEL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO, DI TORINO.

 

 

Ciao Antonino, ti va di presentarti con poche parole?

Innanzitutto un saluto a tutti voi. Mi presento, sono Antonino Minissale, e sono un ingegnere elettronico specializzato in telecomunicazioni. Oltre al mio appassionante lavoro coltivo comunque anche molti altri hobby, tant’è che sono appassionato di tutto ciò che è scienza, tecnologia, informatica, cinema. Da qualche tempo, però, ho scoperto anche la bellezza di inventare storie dando così libero sfogo alla mia fantasia, e soprattutto il gusto di riuscire poi a dare una forma concreta a queste storie riportandole su carta. Oggi, descrivere il dialogo fra due o più personaggi è forse la cosa che trovo di certo più appassionante.

 

Cosa ti ha portato a scrivere?

Potremmo dire, una scommessa contro me stesso? È iniziato tutto tre anni fa, quando mia moglie mi ha esortato a tentare questa strada convinta che avrei potuto farcela: al contrario di me che mi sentivo invece molto scettico al riguardo. Non so bene da dove lei traesse questa convinzione, in precedenza infatti mi ero solo cimentato in alcune pubblicazioni di carattere scientifico, ben lontane quindi da quello che è il genere narrativo puro. Comunque, a seguito della sua insistente esortazione, ho allora fatto questa scommessa contro le mie presunte doti dialettiche, per dimostrare cioè la loro inconsistenza.

Ho scommesso… e ho perso! Era mia moglie ad avere ragione. Da allora infatti è nata l’idea della Serie dei romanzi di Squadra K, di cui Il Mondo dei Grimm costituisce oggi solo il primo capitolo.

 

Ti piace leggere? Che genere letterario non manca sul tuo comodino?

Naturalmente sì. Anche se fin dall’infanzia sono sempre stato un vero divoratore di fumetti leggo anche diversi romanzi prediligendo sempre i generi di azione, avventura, thriller e naturalmente il fantasy. E così è stato per la mia Serie di Squadra K, che si rifà proprio a un fantasy piuttosto dark ma ambientato ai giorni nostri, sia nei lati oscuri delle giungle urbane che in altri tetri, impossibili, mondi che il lettore curioso potrà gradualmente scoprire.

 

Descrivi al tuo lettore la tua libreria reale e ideale.

La mia libreria ideale comprende tutti i generi elencati in precedenza: quindi non potranno mai mancare autori del calibro di Ken Follet, John Grisham, Wilbur Smith, Clive Cussler, Stephen King, Dan Brown. Mentre per quanto riguarda il fantasy, invece, ho decisamente un occhio di riguardo per Terry Brooks, J.R. Tolkien e naturalmente J.K. Rowling. Così come tanti altri che adesso neanche ricordo.

 

Ti definiresti più scrittore o più lettore?

Anche oggi che mi entusiasmo con le avventure della mia Squadra K continuo a definirmi ancora più un lettore che uno scrittore. Io infatti scrivo solo per divertimento, un fantastico divertimento che è poi quello di riuscire a raccontare una storia! Ma leggere invece, in particolare le opere di veri autori affermati come quelli da me prima citati, quella si che è la vera grande emozione. E da loro puoi solo che imparare. Alcuni romanzi li ho letti anche più di una volta!

Per un autore che nella vita fa anche un altro lavoro e frequenta ambienti diversi, cosa significa scrivere e cosa si prova ad essere chiamato Autore?

È una cosa totalmente differente da tutto! Sapere che qualcun altro sta leggendo quello che ho scritto, soprattutto se si tratta di uno sconosciuto, mi riempie veramente di una grande emozione. Non saprei spiegarlo meglio, è una sensazione che bisogna viverla per capirla. Ma non chiamatemi Autore, mi imbarazza: io sono solo Antonino, e continuo ancora a ritenermi un dilettante della narrativa. Anche se fino a qualche tempo fa non avrei creduto di poter arrivare a questo punto. Evidentemente la scommessa… va avanti!

 

Come hai conosciuto NeP edizioni?

La risposta è semplice: internet! Per un internauta come me è un vero spasso navigare nel variegato mondo delle case editrici, e alla fine ho fatto la mia scelta. E ho scelto NeP! Del resto, oggi con internet possiamo quasi tutto! La stessa Serie di Squadra K non sarebbe potuta nascere senza internet, e sempre grazie a internet oggi Squadra K ha anche un suo sito web e una pagina Facebook dedicata.

 

Come è nato il tuo progetto libro dopo il primo contatto con NeP edizioni?

Il primo libro di Squadra K era già pronto prima di avere contatti con NeP. Come ho detto, ho iniziato a scrivere per scommessa, prima e per divertimento, poi. Solo dopo che il racconto era terminato ho cercato un editore. E adesso… eccoci qua.

 

Avresti immaginato di trovare il tuo libro al Salone Internazionale del Libro di Torino?

Mai. Mai lo avrei pensato. È una vera emozione sapere che oggi, grazie a NeP, Squadra K - Il Mondo dei Grimm viene presentato al Salone del Libro di Torino. Piacerà, non piacerà? Chissà. Ma anche se non troverà il gradimento del pubblico sarà ugualmente stata una grande, bella esperienza, ne sarà sempre valsa la pena!

 

Cosa diresti ad un ipotetico lettore per convincerlo a comprare il tuo libro?

Ah, qui mi diverto. Dunque, dunque, proviamo allora… così:

“Vieni anche tu, oh lettore, in quello che è il mondo della mia fantasia. Incamminati pure sul sentiero che ho aperto per te. Ma fa' attenzione ai passi falsi: perché una volta che ti addentrerai nel Mondo dei Grimm sarà molto facile per te perdere il controllo e incappare in situazioni al di fuori di ogni contesto logico.

Al di fuori di quella realtà a cui da sempre sei stato abituato.

Sappi che nel mio mondo il pericolo è in agguato e può celarsi in molte forme, apparentemente innocue: proprio per questo però ancor più infide e letali. Tuttavia vedrai che nel momento del bisogno potrai chiedere l’aiuto di un team di amici veramente speciali:

 

gli amici della Squadra K!

 

"Ti aspetto!”

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Antonino Minissale 2017 © Copyright Antonino Minissale - Tutti i diritti riservati.